Di fronte al male

XVI Domenica T.O. Anno A

Aldo Vendemiati

Zizzania

Diciamocelo francamente: alle volte ci scandalizziamo di Dio. Come può un Dio onnipotente e buono lasciare che nel mondo ci sia tanta ingiustizia e tanta sofferenza? Come può permettere che nella sua stessa Chiesa vi sia spazio per il vizio e la corruzione? Se Gesù è venuto a istaurare il regno dei cieli, com’è che su questa terra le cose continuano ad andare così male?

Infondo, tutte queste domande si riassumono in ciò che i servi della parabola (Mt 13,24-30) chiedono al padrone:

Signore, non hai seminato del buon seme nel tuo campo?

La prima domanda esprime un dubbio possibile: tutto il male che c’è nel mondo e nella stessa Chiesa, non è forse segno che Dio ha sbagliato qualcosa? che – per usare il linguaggio della parabola – forse il seme che ha seminato in realtà non era buono?

E se non dobbiamo dubitare del fatto che Dio ha…

View original post 527 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...