Lo zelo

III Domenica Tempo di Quaresima Anno B

Aldo Vendemiati

mercanti

Davanti a Gesù che scaccia i mercanti dal tempio, ai discepoli viene in mente il Sal 69, 10: “Lo zelo per la tua casa mi divora”.

Che cos’è lo zelo? È fervore, entusiasmo, fuoco interiore che brucia e non dà pace finché non si traduce in azione. La parola “zelo” ha la stessa radice di “gelosia”, perché non tollera che l’oggetto del proprio amore vada perduto.

In Giudea, al tempo di Gesù, c’era una setta che aveva fatto dello zelo il proprio programma religioso-politico: gli Zeloti, appunto[i]. “Zelo” era il termine con il quale essi esprimevano la disponibilità ad impegnarsi con la forza in favore della fede dei padri, per il difendere il diritto e la libertà di Israele, per mezzo della violenza.

Negli anni ’60 qualcuno ha sostenuto Gesù si sarebbe collocato in questa linea: la purificazione del tempio sarebbe stata evidentemente un atto di violenza, per…

View original post 519 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...